Accesso civico

Data creazione: 26-08-2013     Data ultima modifica: 05-02-2018

Accesso Civico

Normativa di Riferimento:

Decreto Legislativo 33/2013 - Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Descrizione:

1. L’accesso civico semplice, o accesso civico sancisce il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati che l’A.S.L. CN1 ha omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo ai sensi del d.lgs. 33/2013 (cd. decreto Trasparenza”. – art. 5, comma 1, D. Lgs. 33/2013.

L’accesso civico generalizzato, o accesso generalizzato comporta il diritto di chiunque di accedere a dati, documenti, informazioni detenuti dall’A.S.L. CN1, ulteriori rispetto a quelli sottoposti ad obblighi di pubblicazione, ad esclusione di quelli sottoposti al regime di riservatezza. - art. 5, comma 2, D. Lgs. 33/2013.

2. L’accesso documentale è disciplinato dagli artt. 22 e seguenti della legge n. 241/1990 e l’A.S.L. CN1 ne dà attuazione attraverso il Regolamento adottato con Deliberazione del Direttore Generale e presente nel Sito web dell’A.S.L. CN1 (Home > Azienda > Strutture in line alla Direzione Amministrativa > Servizio Legale > Richiedere l'accesso agli atti). Esso opera sulla base di norme e presupposti diversi da quelli afferenti l’accesso civico generalizzato. L’accesso documentale è consentito soltanto da parte di chi è titolare di un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento per il quale è richiesto l’accesso. L’accesso non è consentito per sottoporre l’A.S.L. ad un controllo generalizzato.

3. Il diritto di accesso civico e di accesso generalizzato è riconosciuto, infatti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

4. Chiunque può esercitare tale diritto indipendentemente dall’essere cittadino italiano o residente nel territorio dello Stato.

5. L’istanza di accesso generalizzato contiene le complete generalità del richiedente con i relativi recapiti e numeri di telefono; identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti; non richiede motivazione.

6. Le istanze di accesso civico e di accesso generalizzato possono essere redatte secondo gli Schemi offerti dall’Azienda sul sito internet aziendale nel settore “Amministrazione Trasparente”.

7. Non sono ammesse istanze di accesso generalizzato generiche o meramente esplorative per scoprire di quali informazioni l’A.S.L. CN1 dispone.

8. Le istanze di accesso civico e di accesso generalizzato possono essere trasmessa all’A.S.L. CN1 per via telematica secondo le modalità del Codice dell’Amministrazione Digitale, oppure a mezzo posta, o direttamente presso l’ufficio Protocollo dell’Azienda.

9. L’istanza di accesso civico è indirizzata al Responsabile della Trasparenza.

L’istanza di accesso generalizzato è indirizzata al Dirigente della Struttura, che detiene i dati, le informazioni o i documenti.

10. I Dirigenti competenti sono responsabili nei casi di inadempimento o adempimento parziale delle attività da porre in atto in seguito all’istanza di accesso.

11. Per i termini del procedimento, le eccezioni relative all’accesso civico, le impugnazioni si rimanda alla specifica normativa (D.lgs. 33/2013, Linee Guida predisposte dall’Anac con determinazione n. 1309 del 28.12.2016).

 

IL REGOLAMENTO PER L'ACCESSO CIVICO E L'ACCESSO GENERALIZZATO DELL'A.S.L. CN1

L'A.S.L. CN1, dopo aver messo nei tempi, previsti dalla norma, a disposizione dell'utenza sul proprio Sito Internet la descrizione dei 2 istituti ed i Moduli necessari per le Istanza in materia, con la Deliberazione N°282 del 9 agosto 2017, ha adottato il proprio Regolamento, che pone ordine nel campo delle forme di "Accesso" nei suoi confronti, alle quali hanno diritto i cittadini e le Istituzioni pubbliche e private.

Il Regolamento ha anche definitivamente approvato i Moduli, posti nella successiva rubrica

  • per l'Istanza di Accesso Civico, o Accesso Semplice
  • per l'Istanza di Accesso Civico Generalizzato, o Accesso Generalizzato
  • per la Richiesta di Riesame del Diniego di una o dell'altra Istanza di Accesso.

la Deliberazione del Direttore Generale dell'A.S.L. CN1 N°282 del 9 agosto 2017 "Approvazione del Regolamento in materia di Accesso Civico e Accesso Generalizzato"

Regolamento dell'A.S.L. CN1 in materia di Accesso Civico e Accesso Generalizzato

Dove rivolgersi:

La richiesta può essere presentata sul modulo appositamente predisposto e presentata:

tramite posta elettronica agli indirizzi: protocollo@aslcn1.legalmailPA.it

tramite posta ordinaria all'indirizzo: ASL CN1 Via C. Boggio, 12 – 12100 Cuneo CN - Telefono 0171-450111 

direttamente presso gli Vai alla pagina (link interno)uffici relazioni con il pubblico.

Titolare del potere sostitutivo

Contro la mancata o tardiva emanazione del provvedimento finale da parte dell’Amministrazione,  il cittadino, prima del ricorso all’eventuale azione giudiziale e a garanzia della corretta azione amministrativa,  può richiedere l'intervento del soggetto cui è stato attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia.
L'Asl CN1 ha individuato il Direttore Generale d'Azienda, quale soggetto titolare del potere sostitutivo nei confronti del Funzionario responsabile del servizio che non abbia concluso nei termini di legge  il procedimento per inerzia o ritardo.
L’esercizio del potere sostitutivo, con il riconoscimento della conseguente responsabilità disciplinare, amministrativa e contabile in capo al soggetto inadempiente,  deve comunque essere sollecitato dal  privato interessato al provvedimento, con una richiesta  indirizzata al Direttore Amministrativo dell'Asl CN1 che, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, concluderà il procedimento attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario. 

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate al seguente indirizzo di posta elettronica: e.mail: protocollo@aslcn1.legalmailPA.it

oppure spedite per posta o consegnate a mano all'Ufficio Protocollo ASLCN1, Via Carlo Boggio, 12, 12100-Cuneo.

Contatti

TRASPARENZA AZIENDALE

Responsabile Grazia Maria Alberico

Indirizzo:Via Carlo Boggio 12
Telefono:0171/450292
Fax:0171/1865270

Modulistica