Indicatore di tempestività dei pagamenti

Data creazione: 17-05-2013     Data ultima modifica: 07-07-2017

Tempestività nei pagamenti

In ottemperanza a quanto previsto dalla disciplina in materia di trasparenza, indichiamo i tempi medi di pagamento dell'Azienda.
Per quanto riguarda le misure organizzative adottate per garantire il tempestivo pagamento delle somme dovute per somministrazioni, forniture, appalti occorre precisare quanto segue.
I ricavi dell'Asl derivano, per oltre l'85%, da contributi regionali, sui quali l'Ente non può agire direttamente.
I bilanci dell'ASL riportano una situazione di ricavi "assegnati" dalla Regione. Tali ricavi di fonte regionale diventano effettivi incassi solamente quando la Regione procede al pagamento.
Le possibilità, da parte dell'Asl , di programmare e gestire la cassa ed i conseguenti tempi di pagamento dipendono integralmente dalla pianificazione e dal materiale accredito delle quote di cassa da parte della Regione Piemonte.

 

Accrediti di cui al DL 35/2013 e smi:

 

  • I tranche di euro 76.031.204,34 incassata il 30/07/2013;  
  • II tranche di euro 64.867.682,95 incassata il 22/11/2013;  
  • III tranche di euro 1.948.868,18 incassata il 01/10/2014;  
  • IV tranche di euro 70.311.349,41 incassata il 01/07/2015                                    

 

Gli accrediti, mese su mese, da parte della Regione Piemonte, purtroppo non garantiscono il permanere della regolarità dei pagamenti. I flussi di cassa percepiti richiedono il continuo ricorso all'anticipazione ordinaria.

 

Indicatore ai sensi dell'art. 9 DPCM 22/09/2014

  • I  Trimestre 2014: 3,26 giorni
  • II Trimestre 2014: 3,47 giorni
  • III Trimestre 2014:  5,43 giorni
  • IV Trimestre 2014: 14,91 giorni

Valore complessivo Anno 2014: 6,6 giorni

  • I Trimestre 2015: 3,36 giorni
  • II Trimestre 2015: 23,86 giorni
  • III Trimestre 2015: 5,18 giorni
  • IV Trimestre 2015: 10,2 giorni

Valore complessivo Anno 2015: 7,89 giorni

  • I Trimestre 2016: 13,07 giorni
  • II Trimestre 2016: 1,1 giorni
  • III Trimestre 2016: 15,89 giorni
  • IV Trimestre 2016: 37,76 giorni

Valore complessivo Anno 2016: 15,38 giorni

  • I Trimestre 2017: 59,83 giorni
  • II Trimestre 2017: 55,93 giorni

 

 

L’indicatore dei pagamenti suddetto è attualmente calcolato con riferimento alle transazioni commerciali ed in particolare ai debitori associati ai conti di debito "2750301", "2750522", "2750501".

L’indicatore ricomprende quindi tutte le fatture elettroniche, le ricevute e le note di addebito pagate ai fornitori, ai Comuni, ai Consorzi Socio Assistenziali ed alle Case di Cura Convenzionate.

 

Con riferimento alle “prestazioni professionali” che non danno luogo a fatturazione, si precisa quanto segue:

Ai sensi delle vigenti convenzioni uniche nazionali le prestazioni dei medici convenzionati vengono pagate, su cedolino, di norma, come segue:

Medici di Assistenza Primaria: pagamento nel mese successivo alla prestazione

Pediatri di Libera Scelta: pagamento nel mese successivo alla prestazione

Medici di Continuità Assistenziale / Medicina Penitenziaria: pagamento nel mese successivo alla prestazione

Medici di Emergenza Sanitaria Territoriale: pagamento nel mese successivo alla prestazione

Medici Specialisti ambulatoriali, professionisti e medici veterinari convenzionati: pagamento nel mese della prestazione

Prestazioni di natura occasionale: pagamento nel primo mese utile successivo alla ricezione della documentazione di autorizzazione al pagamento da parte dei Servizi Liquidatori