Benessere organizzativo

Data creazione: 17-05-2013     Data ultima modifica: 21-07-2016

Benessere organizzativo

Con deliberazione n. 373 del 19.12.2012, per il quadriennio 2012-2015, è stato costituito il Comitato Unico di Garanzia per le pari o per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni, che unifica in un solo organismo le competenze del Comitato per le Pari Opportunità e del Comitato Paritetico sul Fenomeno del Mobbing.
Al C.U.G. sono attribuiti nello specifico compiti propositivi, consultivi e di verifica in relazione a:
a. progetti di riorganizzazione dell'amministrazione di appartenenza;
b. piani di formazione del personale;
c. orari di lavoro, forme di flessibilità lavorativa e interventi di conciliazione;
d. criteri di valutazione del personale;
e. contrattazione integrativa sui temi che rientrano nelle proprie competenze. che nello specifico sono dettagliati nella sezione dedicata al Comitato Unico di Garanzia 

QUESTIONARIO BENESSERE ORGANIZZATIVO ANNO 2016

Nell'anno 2016 l'ASL CN1 ha dato avvio alla somministrazione del questionario anonimo di indagine sul personale dipendente volto a rilevare il livello di benessere organizzativo, il grado di condivisione del sistema di misurazione e la valutazione del proprio superiore gerarchico, ai sensi dell'art. 14, comma 5 del decreto legislativo del 27/X/2009, n. 150 (il cosiddetto "decreto Brunetta").

Il questionario, costruito esattamente sulla base delle indicazioni ministeriali e dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.AC.), è stato rivolto a circa 1.400 dipendenti, con una procedura anonima, aperta per un mese da metà gennaio a metà febbraio.

L'adesione al questionario è stata circa del 24%, leggermente superiore alla media delle amministrazioni pubbliche che negli anni hanno realizzato l'indagine.

Riferimenti aziendali per l'elaborazione dei risultati del questionario: S.C. Medicina del Lavoro per la parte relativa al benessere organizzativo, S.C. Programmazione e Politiche di Budget per l'area relativa alle valutazioni, Dott. Mina per il supporto informatico.

L'analisi che ne è stata fatta è stata riassunta in un documento ed in una presentazione powerpoint di seguito consultabili.