Assistenza protesica

Assistenza Protesica

Il Servizio sanitario nazionale assicura, agli aventi diritto, l’assistenza protesica e integrativa, con la fornitura di ausili e protesi secondo quanto previsto dal Link a sito esternoNomenclatore tariffario nazionale, di prodotti dietetici e di materiali per medicazione.

Ogni dispositivo (protesi, ortesi o ausilio) contenuto nel nomenclatore è individuato da uno specifico codice e da una descrizione delle principali caratteristiche funzionali e di utilizzo.
L’erogazione dei dispositivi protesici avviene con oneri a totale carico del Servizio Sanitario Regionale, salvo il caso di prescrizione di dispositivo non incluso nel nomenclatore ma riconducibile per omogeneità funzionale ad un dispositivo incluso; in tale ipotesi l’eventuale differenza economica tra la tariffa prevista dal nomenclatore e il costo del dispositivo è a carico dell’assistito.

In ognuno dei 6 ambiti territoriali dell'ASL CN1 sono presenti gli Uffici di assistenza Protesica che si occupano dell'erogazione di protesi e ausili diretti al recupero di soggetti con minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali. In particolare vengono erogati:

  • ortesi protesi (corsetti, busti, collari, minerve);
  • presidi per la deambulazione (calzature, plantari, tutori, staffe, protesi d'arto);
  • ausili e presidi per la locomozione (stabilizzatori, carrozzelle);
  • protesi acustiche, fonetiche e presidi per la comunicazione;
  • protesi oculari e presidi per non vedenti e ipovedenti;
  • protesi mammarie;
  • ausili antidecubito e letti ortopedici;
  • ausili assorbenti per persone incontinenti
  • ausili per stomie e cateteri (sacche, placche, raccoglitori)

Vai alla pagina (link interno)Aventi diritto


Vai alla pagina (link interno)Modalità di fornitura

Modulistica