Segnalazione cane morsicatore

Segnalazione di cane morsicatore

Il medico di base o il presidio ospedaliero che visiti una persona morsicata da un cane o altro animale deve segnalare tempestivamente il fatto al Servizio Veterinario ed al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'ASL territorialmente competente.
Il medico veterinario che visiti un animale morsicato deve inviarne immediata segnalazione al Servizio Veterinario competente.  

Al ricevimento della segnalazione di morsicatura, il Servizio Veterinario:

  • conduce sempre un’indagine epidemiologica, per raccogliere le informazioni significative sull'evento morsicatura e necessarie per un'appropriata valutazione del rischio;
  • nei casi ritenuti a rischio per la trasmissione della rabbia o per l'incolumità delle persone, procede alla visita clinica dell’animale ed eventualmente lo pone sotto osservazione sanitaria per 10 giorni;
  • in caso di soggetti potenzialmente pericolosi (segnalati come già morsicatori o comunque impegnativi) può disporre particolari modalità di detenzione e gestione dell’animale e/o richiedere una consulenza specialistica da parte di un medico veterinario esperto in scienze comportamentali.

Modulistica