Ceva, a cena con Abacus

06/12/2017

Ceva, a cena con Abacus

Martedi 19 dicembre. L'associazione presieduta dal primario di Medicina Interna dell'ospedale, Carlo Muzzulini, donerà un ecografo all'Asl

.

Il prossimo 19 dicembre è in programma una cena organizzata dall'associazione Abacus presieduta dal primario del reparto di Medicina Interna dell'ospedale di Ceva Carlo Muzzulini. E' prevista la partecipazione dei vertici Asl e degli allievi dell'alberghiero di Mondovì con Mario Berutti e i clown della clownterapia con il loro presidente Matteo Giordano. Ci si può ancora prenotare. "La cena al buio dello scorso 27 novembre, in collaborazione con i soci dell'Unione Ciechi di Cuneo che hanno partecipato come camerieri - spiega Muzzulini - è stata un successo sia per le caratteristiche e adesione all'evento, sia per i commenti a caldo dei partecipanti. L'introito sarà diviso a metà tra Abacus e Unione Ciechi. Considerando l'interesse verso questa iniziativa, cercheremo di organizzare il prossimo anno almeno altri due incontri". ABACUS ha anche lanciato la campagna tesseramento (quota di 15€ per il 2018) e vi sono già state parecchie adesioni in occasione della cena del 27 novembre. Ancora Muzzulini: "Desidero ringraziare, oltre a tutti gli amici come Sabrina Musso e Andrea Bertolino (il Balzo di Viola) e Fabio Roberi (i ragazzi di Bagnasco) i quali hanno collaborato di persona, anche i Fratelli Guffanti, Claudio e Laura della Cascina Lisindrea di Vicoforte e il forno Piovan di Ceva per l'aiuto in solido che ci hanno offerto (acqua, carne e pane)". ABACUS donerà all'Asl CN1 un ecografo portatile per sostenere il progetto di salvaguardia del patrimonio venoso nato nel reparto di Ceva alcuni anni fa.