“Innovazione e Sussidiarietà” nel convegno promosso dall’Asl CN1

03/12/2013

“Innovazione e Sussidiarietà” nel convegno promosso dall’Asl CN1

A Cuneo il 13 e 14 dicembre al Centro Congressi della Provincia. Ci sarà anche l’assessore regionale alla Tutela della Salute e Sanità Ugo Cavallera, il direttore AGENAS Fulvio Moirano, il Cardinale Severino Poletto. Invitato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin

E' stato invitato anche il ministro per la Salute al convegno nazionale sul tema "Innovazione & Sussidiarietà. Verso un Welfare di Comunità per una Sanità partecipata", evento organizzato dall'Asl CN1 per il 13 e 14 dicembre a Cuneo, presso il Centro Congressi della provincia (corso Dante 41). La due giorni sarà aperta venerdi 13 dicembre alle ore 14.00 dall'intervento del direttore generale dell'Asl Gianni Bonelli: "Sarà anche l'occasione per mettere a confronto le buone pratiche e misurarci, tutti insieme, sulle prospettive di un futuro che richiederà sempre più sinergie tra pubblico, privato e realtà associative, per coinvolgere i diversi attori nella costruzione di un nuovo Welfare veramente partecipato." Le tre sessioni del venerdi pomeriggio svilupperanno i temi della continuità assistenziale come presa in carico territoriale, con esperienze a confronto delle regioni Veneto e Marche, della Torino 3 e della CN1; si parlerà poi di telemedicina con una testimonianza su esperienze della Spagna, della CN2 e della CN1, in quest'ultimo caso con riferimento all'applicazione della telemedicina nel percorso diabetologico territoriale e nella gestione dello scompenso cardiaco; per affrontare, infine, dalle 16.30, il tema della sussidiarietà orizzontale, con lo Sportello (in)salute che vede protagonisti oltre alla CN1, Coldiretti, Confartigianato e Farmacie, con il Tribunale per i diritti del malato, il Consorzio socio-assistenziale, fino all'azione della Chiesa con la Pastorale della Salute. L'evento culminerà nella tavola rotonda di sabato 14 dicembre (9.00-13.00) coordinata da Francesco Longo, professore CERGAS Bocconi. Interverranno, tra gli altri, l'assessore regionale alla Tutela della Salute e Sanità Ugo Cavallera, il direttore AGENAS Fulvio Moirano, l'Arcivescovo Emerito di Torino Card. Severino Poletto. E' stato invitato il ministro della Salute.