Quando la relazione diventa cura

30/08/2018

Quando la relazione diventa cura

Interventi assistiti con gli animali, risorse e ricerche in ambito evolutivo. Una giornata di formazione in programma a Govone il 22 settembre

.

L'Ordine dei Medici Veterinari e dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Cuneo, in collaborazione con ConTatto (Alba) e con la Collina degli Elfi (Govone), ha organizzato una giornata di formazione e studio dell'ambito degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) in ambito evolutivo. Il convegno è in programma il prossimo 22 settembre presso la sala "Serra dei Fiori" di Govone (piazza Roma 1). Gli IAA rientrano in una pratica terapeutica di supporto ad altre forme di terapia tradizionali, ovvero di una co-terapia che utilizza gli effetti positivi derivanti dalla vicinanza tattile, visiva e soprattutto emotiva con gli animali domestici. Ciò che viene sfruttato è la relazione che si crea tra l'animale e la persona a cui è rivolto l'intervento. L'empatia che si instaura permette in modo naturale e spontaneo di ottenere importanti risultati sotto il profilo psichico - emozionale e fisico. In base agli ambiti di attività, gli IAA sono suddivisi in AAA (Attività Assistita con gli Animali), TAA (Terapia Assistita con gli Animali) e EAA (Educazione Assistita con gli Animali). Negli ultimi anni tali interventi hanno avuto larga diffusione sul territorio nazionale e l'interesse verso questi è andato via via crescendo, così come le strutture pubbliche e private che decidono di avviare a supporto dei propri utenti questo tipo di progetti. Durante la giornata saranno presentati il contesto istituzionale, gli sviluppi normativi degli IAA e la normativa vigente nella Regione Piemonte. L'obiettivo della giornata è fare chiarezza su quella che è la normativa nazionale e su quali sono le figure coinvolte e formate per operare in questi contesti. Il convegno si prefigge inoltre lo scopo di portare autorevoli esperienze e di qualità riferibili ad interventi in ambito pediatrico con il coinvolgimento di specie animali diverse, per dimostrare a un pubblico per la maggioranza medico quanto questa "cura" possa diventare una prescrizione e quali risultati scientifici e oggettivi si possano ottenere da un IAA. I rappresentanti della categoria veterinaria sottolineano l'importanza della tutela e supervisione riferite al benessere degli animali coinvolti in tutte queste attività, in vista anche di una tutela degli utenti coinvolti in questi progetti.