Venasca, la dott.sssa Peano trasferisce l'ambulatorio nel Distretto

05/06/2019

Venasca, la dott.sssa Peano trasferisce l'ambulatorio nel Distretto

La nuova sede di via Favole 10 favorisce anche l'integrazione tra medici di famiglia e servizi distrettuali

.

Di recente è stata aperta la nuova sede territoriale del Distretto Nord Ovest nel Comune di Venasca, con il trasferimento dalla Casa di Riposo ai nuovi locali in via Favole, in spazi messi a disposizione dal Comune. "Questo fatto - spiega il direttore del Distretto Gabriele Ghigo - pone le premesse per positivi sviluppi nell'ambito dell'attività sanitaria nel Comune di Venasca e nella bassa Valle Varaita. In particolare, la presenza nella stessa sede dei servizi sanitari e socio-sanitari, nonché l'integrazione con i medici operanti nella sede di Verzuolo, favorisce la realizzazione dei progetti distrettuali riguardanti l'assistenza primaria, con particolare riferimento agli interventi previsti dal Piano Locale della Cronicità. Ulteriore elemento positivo è dato dalla possibilità di ospitare, in locale dedicato all'interno della struttura, anche ambulatori di medici di medicina generale".

La dott.ssa Peano trasferisce l'ambulatorio

Tale disponibilità è stata accolta per ora dal medico di famiglia Ivana Peano, che già svolgeva la propria attività in Venasca, oltre che nel poliambulatorio ASL di Verzuolo: dal 1 giugno si è trasferita nell'ambulatorio all'interno della sede distrettuale di via Favole 10, con contestuale chiusura dell'ambulatorio in piazza Martiri 33. L'orario resta invariato: lunedì ore 9,00 - 11,00, mercoledi 8,30 - 10,00, giovedi 16,00 - 18,00, venerdì 8,30 - 10,00. Tale attività ambulatoriale integra quella svolta dalla dottoressa Peano nella sede di Verzuolo, dove operano gli altri medici della Medicina di Gruppo: Daniela Palla, Adriana Milano, Matteo Dematteis, Luca Dardo, con attività svolta nei consueti orari. Si tratta di un ulteriore significativo passo verso una ancora maggiore integrazione tra medici e servizi distrettuali, che ha nella struttura di Venasca la sede di riferimento per l'attività socio-sanitaria della Valle Varaita, articolata in rete sul territorio con le Cure domiciliari, con le sedi ambulatoriali di Melle e Sampeyre, ove parimenti sono compresenti medici e servizi infermieristici (a Sampeyre anche servizi sociali oltre al servizio veterinario) e con l'ambulatorio infermieristico per la Salute di Frassino, peraltro disponibile anche per il MMG.