Vigilanza strutture sanitarie e socio-assistenziali

Vigilanza sulle strutture Sanitarie e Socio-Assistenziali

La Struttura coordina l'attività della Commissione di Vigilanza, recepisce con Determina Dirigenziale i verbali di sopralluogo della Commissione stessa. Inoltre, rilascia, revoca, sospende il titolo autorizzativo al funzionamento della struttura socio assistenziale.

La Commissione di Vigilanza sulle Strutture socio-assistenziali

La Commissione di Vigilanza sulle Strutture Socio-Assistenziali è stata istituita ai sensi della Legge Regionale n. 1/2004. Ha compiti di:

  • controllo e vigilanza sul funzionamento di tutte le strutture socio assistenziali, socio educative e socio sanitarie, residenziali e semiresidenziali esistenti sul territorio dell'Asl Cn1;
  • istruttoria dei procedimenti autorizzativi e di accreditamento relativi a tutte le strutture sopra elencate soggette ad autorizzazione e accreditabili.

Competenze

La Commissione si occupa dei seguenti procedimenti:

  • istruttoria nei procedimenti per il rilascio dell'autorizzazione all'apertura e al funzionamento delle strutture soggette ad autorizzazione in base alla legislazione vigente;
  • eventuali procedimenti di verifica, sospensione e revoca del titolo autorizzativo;
  • verifica e controllo dei requisiti strutturali, gestionali ed organizzativi, previsti, per ciascuna tipologia di struttura, dalle vigenti norme nazionali e regionali;
  • verifica e controllo della qualità dell'assistenza erogata nei confronti della generalità degli assistiti mediante indicazioni tecnico-operative che consentano il miglioramento della qualità della vita, delle prestazione e dei servizi offerti all'interno dei presidi;
  • verifica della conformità dei presidi e dei servizi offerti agli obiettivi della programmazione regionale e locale;
  • promozione della riconversione dei presidi ove ne ricorrano i presupposti.

Composizione

La Commissionedi Vigilanza è articolata funzionalmente in più commissioni che operano sui sei Distretti ed è composta da:

  • Presidente: Reponsabile S.S.D. Attività di vigilanza sulle strutture socio assistenziali o suo sostituto;
  • il Direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica o suo delegato;
  • il Direttore del Dipartimento Tecnico Logistico S.C. Servizio Tecnico o suo delegato;
  • il Direttore del Distretto Sanitario competente per territorio o suo delegato;
  • il Direttore dellìEnte Gestore dei Servizi Socio Assistenziali o suo delgato che partecipa ai lavori secondo competenza territoriale;
  • il segretario verbalizzante.

La Commissione può essere integrata a seconda della tipologia della struttura  e a seconda della situazione relative alla tutela degli ospiti, da figure specialistiche operanti nell'Asl (es. geriatra, nurospichiatria infantile, Direttore S.C. Sian, ...)

Contatti

ATTIVITA' DI VIGILANZA SULLE STRUTTURE SANITARIE E SOCIO ASSISTENZIALI

Responsabile: Dr. Airale Eraldo

Sede:Cuneo
Indirizzo:Corso Francia n. 10
Telefono:0171/450121
Fax:0171/450120