Eventi e Convegni

Abbattere i muri del silenzio: questo è il mestiere di vivere

obiettivi: La rivoluzione Basagliana ha permesso l’abbattimento dell’istituzione manicomiale dove medici e infermieri commisero indicibili azioni.Tale luogo di violenza e di inumanità è stato definitivamente cancellato da una legge che ha ridato dignità e un volto umano alla psichiatria aprendo la strada alla “Psichiatria di Comunità” attraverso l’istituzione dei Dipartimenti di Salute Mentale. Il convegno di oggi, che avrà come intervento iniziale quello del Senatore Bruno Orsini relatore alla Camera dei Deputati della Legge 180/78, è anche l’occasione di ascoltare alcune esperienze di de-istituzionalizzazione portate avanti in questi ultimi anni nel Continente Africano e in Cina.

destinatari: tutte le figure professionali, famigliari. utenti, volontari
crediti ecm: 3
numero massimo di partecipanti 120


sede: Sala spazio incontri, FONDAZIONE CRC via Roma 15 cuneo
19 novembre 2018

 

 


Hikikomori: individuazione e strategie di intervento

OBIETTIVI: I ragazzi Hikikomori dal Giappone e dalla Corea del Sud sono sbarcati in Italia e in Piemonte. E' necessario quindi allertare gli operatori sociosanitari per favorire il riconoscimento precoce e fornire loro una scatola di strumenti aggiornata per la presa in carico. La formazione è parte di un progetto sostenuto da Fondazione CRC che vede capofila il Comune di Cuneo e il coinvolgimento dell'ASL CN1, dei servizi sociali dello CSAC, della cooperativa Emmanuele che ha attivato peer education, dell'associazione Esseoesse che ha prodotto un corto e di Eclectica che ha curato una indagine sui giovani.

Destinatari: medici, psicologi, educatori
Denominazione provider:  ASL CN1
Crediti ECM: 3
Numero massimo di partecipanti: n.120 di cui
- n. 60  posti riservati a dipendenti ASLCN1
- n. 60  posti riservati a esterni
Durata complessiva: 4,30 ore

 

 

 

 

 

 

 


LA PREVENZIONE ED IL TRATTAMENTO DELLE LESIONI DA PRESSIONE

Partecipanti: Medico, Infermiere, fisioterapista

Crediti ECM: 6

Numero massimo di partecipanti: 30 di cui:

- 15 esterni

- 15 interni (dipartimenti medici e distretti)

Durata complessiva: 5

Sede: Cuneo, Sala di Rappresentanza

Data: 28 novembre 2018

Il corso si prefigge di:

-  aggiornare le conoscenze rispetto ai fattori di rischio nell’insorgenza delle Lesioni da Pressione ed in merito ad ausili, presidi e nuove tecnologie utili nella gestione delle stesse;

-  identificare le corrette strategie di prevenzione e gestione delle Lesioni da Pressione;

-  acquisire competenze in merito alla scelta e all’uso delle principali categorie di medicazioni 

Iscrizioni: l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata on line sul portale ECM www.formazionesanitapiemonte.it entro il 8 novembre 2018

QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione per gli esterni è di € 22,00 (+ IVA se dovuta).

Il pagamento dovrà essere effettuato a ricevimento fattura secondo le modalità indicate nella stessa.

Si allega locandina


I percorsi di cura dei pazienti con disturbo dello spettro autistico tra Dipartimento Materno Infantile e Dipartimento Salute Mentale

obiettivi: Una caratteristica delle persone affette da autismo è la difficoltà a relazionarsi e interagire con gli altri e a comunicare, accompagnata spesso da elementi clinici come le  stereotipie e i rituali specifici. Le linee guida dell’Istituto Superiore della di Sanità affermano che l’Autismo è un disturbo del neuro sviluppo, biologicamente determinato con esordio nei primi tre anni di vita. Più precisamente dato la varietà delle sintomatologia e la complessità nel fornirne una definizione clinica coerente e unitaria, si parla adesso (DSM 5) di Disturbi dello Spettro Autistico comprendendo tutta una serie di patologie avente come denominatore comune le suddette caratteristiche comportamentali a vari livelli di intensità. La giornata di oggi è rivolta ad approfondire queste tematiche con Illustri Docenti Universitari e con Autorevoli Docenti del DSM

Destinatari: medico, psicologo, educatori, infermieri, logopediste, TNPE, fisioterapisti, assistenti sociali, oss, altre figure non con obbligo ecm

Denominazione provider:  ASL CN1

Crediti ECM: 4

Numero massimo di partecipanti: n. 100 di cui

- n. 30 posti riservati a DSM/SSD Psicologia ASL CN1

- n. 20 posti riservati a Dipartimento Materno Infantile npi

- n. 10 posti riservati a Distretti ASL CN1

- n. 20 posti riservati al personale dei Consorzi Socio Assistenziali

- n. 20 posti riservati ai DSM del Piemonte

 

 

 


“SCENA DEL CRIMINE E VIOLENZA” APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE: RUOLI E RESPONSABILITA’

Partecipanti: Medico, infermiere, infermiere pediatrico, ostetrica,  psicologo, educatore, tecnico sanitario di laboratorio biomedico, tutte le professioni non ECM

Crediti ECM: 5

Numero massimo di partecipanti: 150

- 75 posti riservati agli interni

- 75 posti riservati agli esterni

Durata complessiva: 6 ore e 20 minuti

Sede: FOSSANO, SALA “BRUT E BON”, Piazza Dompè 13/A

 Data: sabato 27 ottobre 2018

Iscrizioni: l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata on line sul portale ECM entro il 18 ottobre 2018

Si allega locandina

 OBIETTIVO DEL CORSO: Sempre più spesso accade che l’intervento dell’équipe sanitaria si intrecci inevitabilmente con scenari delittuosi o legati a crimini di ogni genere.
Assume una valenza sempre più importante, dunque, formare medici ed infermieri sulla sfera della criminologia, dall’aggressione alla violenza di genere, dall’omicidio all’atto anticonservativo.
Da questa premessa scaturisce una nuova proposta formativa dell’Asl Cn1, con un approccio interforze che mira ad un approfondimento a 360 gradi dei vari aspetti correlati al tema del crimine.
In cattedra gli esperti del sistema di Emergenza Sanitaria Territoriale 118, medici ospedalieri, medici legali, Forze dell’Ordine e la rete anti violenza.
L’obiettivo del corso è fornire agli operatori sanitari una metodologia di approccio alla scena del crimine finalizzata al miglior trattamento del paziente senza alterare le tracce utili alle indagini, migliorando le dinamiche di collaborazione e comunicazione tra i vari enti coinvolti."


ECOGRAFIA IN EMERGENZA URGENZA:CORSO BASE

Obiettivi Formativi: favorire l’acquisire di conoscenze e competenze nell’utilizzo dell’ecografia in emergenza urgenza
Il corso è patrocinato dalla SIMEU ed inserito nell’elenco nazionale dei corsi base di ecografia SIMEU.
Partecipanti: Medico
Crediti ECM: 23
Numero massimo di partecipanti: 15 di cui:

-        10 posti riservati ad interni
-        5 posti riservati ad esterni

Durata complessiva: 17 ore
Sede: sala riunioni ospedale Mondovì
Data 1^ ed: 17 maggio 2018
Iscrizioni:
ESTERNI: l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata on line sul portale ECM entro il 1 maggio 2017
INTERNI: iscrizione via mail alla segreteria organizzativa: marina.garelli@aslcn1.it

Si allega locandina