Fossano, nasce un ambulatorio della salute in ospedale

22/10/2019

Fossano, nasce un ambulatorio della salute in ospedale

Ampliato l'orario per l'utenza dell'ambulatorio infermieristico, è attivata anche l'attività di vulnologia

.

Un ambulatorio infermieristico, vulnologico e per i percorsi di salute a Fossano è l'esito, che potrà avere ulteriori sviluppi nel prossimo futuro, di un percorso tracciato nel "Piano Cronicità" dell'Asl CN1, definito in coerenza con le linee del relativo Piano Regionale. "L'obiettivo per il 2020 - spiega il direttore generale Salvatore Brugaletta - è quello di aumentare il numero di "Ambulatori della Salute", a gestione infermieristica ma collegati ai medici di Medicina Generale e agli specialisti ospedalieri e territoriali, dagli attuali 12 a 20 e inoltre di costituire anche presso gli ospedali dell'Asl "Ambulatori Infermieristici" dedicati ai pazienti cronici dimessi dai reparti o dai Pronto Soccorso degli ospedali". In tale scenario, il primo dei nuovi "Ambulatori della Salute" in ambito territoriale allocato presso l'ospedale SS. Trinità di Fossano, fortemente voluto anche dal Sindaco e Amministrazione, oltre alle classiche prestazioni infermieristiche generali, dedicherà alcuni spazi alla "vulnologia" (con intervento regolare anche di uno specialista), alle "patologie croniche" e alla "prevenzione", con particolare riferimento ai soggetti a rischio per patologie cardiovascolari, respiratorie e renali. Un'attività di tali ambulatori sarà quella dell'educazione strutturata dei pazienti cronici. "Entro fine anno o inizio 2020 - conclude Brugaletta - si sperimenteranno altri ambulatori dedicati ai pazienti cronici in altre realtà territoriali, ambulatori che opereranno in pieno raccordo con quello di Fossano e con gli altri "Ambulatori della Salute" già operanti nel territorio". La prospettiva è, quindi, quella di aprire nuovi servizi e fornire ai cittadini nuove "opportunità" per prevenire le malattie e migliorare la salute e la qualità di vita di chi è costretto a convivere con una patologia cronica. "Quello di oggi è un traguardo di fondamentale importanza per la città ma al tempo stesso è il primo passo per raggiungere quello che è uno degli obiettivi principali di questa Amministrazione. Si ringrazia l'Asl Cn1 nella persona del Dottor Salvatore Brugaletta per l'attenzione che ci ha dedicato. Dalle parole ai fatti!" è il commento della nuova Amministrazione Comunale fossanese. L'ambulatorio sarà aperto dal lunedi al venerdi dalle ore 8.30 alle 11.30; inoltre il lunedi dalle 14.00 alle 16.30, il martedi dalle 13.30 alle 16.30, il mercoledi dalle 14.00 alle 17.30, il giovedi dalle 13.30 alle 16.30. Per le prestazioni di vulnologia occorrerà prenotare telefonando al 339 3029346.